Gli esordi

Bongioanni è sicuramente tra i marchi del settore riscaldamento più antichi e ricchi di storia. Bisogna infatti risalire al 1907 per trovare le origini dell’azienda che diede il via ad una delle più straordinarie avventure imprenditoriali del Piemonte e della provincia di Cuneo in particolare. Il nome Bongioanni si deve al suo fondatore, personaggio tenace e capace che seppe guidare con successo l’azienda fino al secondo dopoguerra.
Da semplice officina meccanica l’azienda si ampliò diversificando la produzione e iniziando nel 1916 la fabbricazione delle prime caldaie e di radiatori in ghisa.
Da allora e per tutto il secolo fu un’inarrestabile crescita che portò il marchio Bongioanni in tutta Europa e in tutto il mondo, affermatosi soprattutto come leader nella produzione di caldaie a basamento in ghisa di piccola e media potenza.
Numerosissimi i modelli che nel corso della storia hanno rappresentato punti di riferimento inarrivabili per tutto il settore.




La storia recente

Dopo una parentesi milanese durante la quale il Marchio Bongioanni era stato rilevato da un grande gruppo internazionale, nel 2007, l’anno del centenario, il centro direzionale Bongioanni ritorna in provincia di Cuneo, a S. Defendente di Cervasca, sede in cui aveva nel frattempo mantenuto la produzione delle caldaie in ghisa.

Oggi il marchio Bongioanni vive una nuova stagione con l’orgoglio e la tradizione di sempre grazie ad un nuovo assetto societario composto da una cordata di giovani imprenditori locali.

Il ritorno alla realtà industriale ha consentito al marchio Bongioanni di intraprendere una significativa azione di rilancio sia in termini commerciali, sia in termini produttivi, con un importante programma di ampliamento e rinnovamento della gamma nei settori tradizionali come  nelle nuove frontiere del riscaldamento.

Questo scenario ha consentito di offrire modelli di caldaie  altamente competitivi e tecnologicamente all’avanguardia, e di proporsi al mercato come un’azienda dinamica ed in  grado di operare con successo in un quadro di riferimento sempre più esigente e selettivo.

Forte di questa esperienza Bongioanni si propone oggi anche come produttore di riferimento nel settore del solare termico con una gamma di prodotti innovativa e vincente.

Per Bongioanni infatti quella del solare rappresenta molto più che una semplice integrazione di gamma.

Con significativi investimenti in Ricerca e Sviluppo e con la riconversione di parte dello stabilimento per la produzione dei sistemi solari, Bongioanni scommette strategicamente su questo settore. Oggi Bongioanni è una realtà industriale che gestisce anche altri importanti marchi nel settore del riscaldamento, potendo così usufruire di significative sinergie produttive e  gestionali.

La necessità di un ampliamento dello stabilimento in seguito alla crescita registrata ha portato all’inaugurazione nel 2011 dell’attuale sede a Borgo San Dalmazzo.


Nuovo marchio: cambiamento nella continuità

Bongioanni si presenta con un nuovo marchio, ristilizzato, e con una nuova veste grafica.
I concetti ispiratori sono gli stessi elementi caratterizzanti l’immagine e i punti di forza Bongioanni: una forte tradizione che affonda le proprie radici in una storia centenaria, sinonimo di continuità e solidità, un forte orientamento alla partnership (con i clienti e tutti i soggetti coinvolti nel processo produttivo) e alla proposizione di soluzioni personalizzate, grazie ad una profonda esperienza, specializzazione e flessibilità.